Vecchio ospedale, nuove iniziative

 L’idea è bella: attivare l’area del vecchio ospedale di Bergamo come contenitore per attività culturali e di intrattenimento. Idea forse fin troppo all’avanguardia per Bergamo, tendenzialmente prudente se non avversa alle novità e sopratutto alla vita notturna. Va da se che se le attività avranno successo si sfrutterà finalmente una zona a forte rischio degrado, ma lascerà probabilmente l’amaro in bocca, visto che quell’area … Continua a leggere

Bergamo: musica e cultura a pezzi

 Il panorama dei locali a Bergamo è storicamente discontinuo: con alcuni locali si storicizzano divenendo istituzione, altri invece durano poco più di una stagione. Ci sarebbe poco da commentare se non fosse che la ricca Bergamo, candidata a capitale europea della cultura, patria del Donizetti, con un polo universitario in costante crescita, faccia fatica a creare un sistema di cultura … Continua a leggere

Fastweb e Comune di Bergamo: riprende il dialogo. Fibra a Bergamo entro un anno.

  Dopo la dura uscita dell’ufficio relazioni col pubblico di Fastweb (vedi articolo correlato), che aveva minacciato di mandare a monte il progetto per collegare in fibra ottica in parte della città, Comune di Bergamo e Fastweb si sono incontrate per ricomporre gli attriti.  Forse è stato un equivoco, oppure un gioco tra le parti, ma l’incontro tra l’assessore ai Lavori Pubblici Alessio Saltarelli … Continua a leggere

Bergamo lenta. Fastweb la lascia indietro?

 Comune di Bergamo lento, indeciso, inefficiente? Forse tutto insieme. Certo che l’amministrazione cittadina di Bergamo non dà sicuramente un bel segnale se Fastweb minaccia di mollare tutto per le lunghe e inaccettabili attese per ottenere i permessi necessari  procedere per un piano di investimenti di 7 milioni di Euro. Investimenti certo a favore dei cittadini perché porterebbero a collegare in fibra … Continua a leggere

Risalita a città alta. OK dalla Soprindentenza. Ma è utile?

Arriva l’ok della Soprintendenza all’ultimo progetto di risalita di città alta, che permette la connessione con la pista ciclopedonale “Greenway” (chissà perché serve un nome inglese, qualcuno la chiama più amabilmente anche ciclabile del Morla,ndr.) che collega via Baioni sino a Sombreno e Villa d’Almè. La risalita dovrebbe essere realizzata sul fianco della collina sottostante al bastione del pallone, sotto … Continua a leggere

Nuovo Ospedale: piove sul bagnato!

 Sarà che la primavera tarda ad arrivare e a fine marzo sembra di essere ancora nella stagione delle piogge. Ma al nuovo Ospedale di Bergamo l’acqua al fa da padrona.  Dopo anni di polemiche per averlo costruito su un acquitrino con conseguenti alalgamenti dovuti a errori di progettazione e realizzazione dei lavori, ora l’acqua cade anche dal tetto a causa di finiture fattemale, mentre … Continua a leggere

Bergamo più ecologica? Qualcosa sta cambiando…

Due notizie quasi concomitanti, che a un ecologista come il sottoscritto non possono non far piacere. Bergamo, pura a piccoli passi, sembra voler svoltare verso  un approccio “verde” nella gestione del suo sviluppo. In primo luogo l’Azienda Trasporti Bergamaschi annuncia che attraverso un finanziamento regionale di 2,2 milioni di euro e l’approvazione della Giunta Comunale di Bergamo, procederà a rinnovare la … Continua a leggere

Provincia di Bergamo: penali a dirigenti improduttivi.

Bene!!! Finalmente si muove qualcosa per mettere sull’attenti i dirigenti pubblici, che come appare dalla cronaca quotidiana (anche giudiziaria) troppo spesso finiscono per non rendere e talvolta imbrogliare. La Provincia di Bergamo ha introdotto alcune formule di penalizzazione intermini di premi e salari quando le cose nonvanno nell’operato dei dirigenti. Speriamo sia solo un piccolo passo per fare assumereresponsabilità a chi … Continua a leggere

Sicurezza: Bergamo boccheggia

Nei giorni scorsi sull’Eco di Bergamo sono apparsi appaiati nella stessa pagina due articoli inerenti al tema della sicurezza nella nostra provincia. Due aspetti differenti ma che sottolineano come anche una provincia ricca come Bergamo, inefficienze da un lato e forse standard qualitativi difficili da raggiungere dal’altro, rappresentino due spie di decadenza. Il primo aspetto riguarda la sicurezza nelle scuole … Continua a leggere

Viabilità e trasporti: il nuovo ospedale parte male. Istituzioni da VERGOGNA!

Le difficoltà all’apertura di una grande opera ci sono sempre. A maggior ragione se si tratta di un’opera pubblica e se è di un elevatissima complessità come quella del nuovo ospedale di Bergamo. Se l’iter per la sua costruzione, adeguamento, omologazione e quant’altro è stata un odissea non priva di ogni genere di peripezia, l’attivazione della nuova struttura certo non … Continua a leggere